Al via il nuovo anno scolastico 2017 alla Munsel School

Dopo la lunga pausa invernale, a metà marzo in Ladakh come di consueto è ricominciata la scuola.

Gli allievi di Munsel School sono sempre una ventina: tutti hanno confermato l’iscrizione e ripreso le attività con grande entusiasmo.

Il programma, che sviluppiamo da una decina di anni ormai, è stato adattato anche ai più grandi, che cominciano ad affacciarsi al mondo del lavoro: per noi, questa prospettiva apre importanti sfide nell’ambito dell’inserimento delle persone disabili nella società.

Per quanto riguarda le novità di rilievo, da maggio sarà attiva per tre mesi una nuova volontaria: Christine Peissard, docente specializzata con una lunga esperienza in vari campi dell’educazione

ai minori, ha scelto di dedicare una parte del suo anno sabbatico alla nostra scuola.

Io la raggiungerò in luglio per qualche settimana durante le vacanze estive con Claudine Gremion, una collega che si è offerta di collaborare con noi, occupandosi in particolare del gruppo di allievi in grave situazione di handicap.

Sempre per quanto riguarda il futuro più immediato, quest’anno entrerà nel vivo il grande progetto del nuovo centro scolastico. L’attuale sede è provvisoria e stiamo definendo i dettagli della costruzione in previsione della scadenza del contratto di affitto dei locali e del terreno.

Abbiamo già scelto l’ubicazione e ora ci stiamo concentrando sulla raccolta di fondi per procedere all’edificazione: una delle maggiori iniziative nell’agenda del 2017.

Il lavoro di squadra che ci aspetta è come sempre molto impegnativo, ma anche appagante

e siamo sicuri di poter continuare a condividere ancora e a lungo con voi questa nostra straordinaria avventura!

Julay! Mara

2018-11-01T17:25:32+00:0015, marzo, 2017|